Il Gusto Genuino di Matrem Bakery and Pizza

Ciao a tutti!

In questi ultimi giorni sono stata spesso a Roma. Anche se il tempo per fare la turista era davvero pochissimo, qualche scatto interessante sono comunque riuscita a farlo… andiamo chi puó resistere alle bellezze della cittá eterna?

Ma oggi non voglio parlare delle meraviglie di Roma, ma piuttosto di una piacevole scoperta culinaria. Con mio marito stavamo cercando un posto dove mangiare un boccone velocemente, ma volevamo evitare il solito bar… cosí ci siamo imbattuti in una piccola pizzeria/forno in piena zona Bologna. Incuriositi dal nome ed affascinati dallo stile minimal e l’atmosfera naturale e lineare decidiamo di entrare e provare.

Il Matrem  bakery & Pizza si trova in via delle Province n. 90 all’angolo con via Padova n. 85 (in veritá credo che abbia almeno un altro punto vendita se siete interessati troverete le info nella loro pagina facebook e sul loro sito web), in zona Piazza Bologna, é un locale dalle dimensioni contenute, ma decisamente accogliente in cui si respira un’aria familiare, rilassata e divertita. Non ultimo per coccolare i clienti piú “social” all’interno del locale é possibile usare la free wifi di Matrem.

La primissima cosa che accogli il cliente un lungo bancone che divide lo spazio in due ambienti, uno dedicato ai clienti l’altro al laboratorio  a vista. Dietro il bancone ricco di pizze tradizionali e non, crostate, dolci e leccornie varie, é possibile vedere pizzaioli, panettieri e pasticceri all’opera intenti ad impastare e sfornare nuove leccornie. Questo uso degli spazi mi piace tantissimo, il fatto di vedere da dietro il bancone e dalle vetrine laterali, come le pizze i dolci ed il pane sono preparati mi da una sensazione di sinceritá, ed il messaggio almeno a me arriva é: “possiamo permetterci di farti vedere tutte le fasi perché non abbiamo nulla da nascondere”, e questo mi da una sensazione di genuinitá. Ovviamente questa é una mia considerazione personale!

Cosa mi piace di Matrem

I maggiori punti di forza di Matrem sono indubbiamente gli ingredienti eccellenti con cui il pizzaiolo ed i pasticceri preparano leccornie accostando in modo geniale gli ingredienti creando pizze dal gusto ricercato e fuori dal comune.

Quando sono stata a Matrem io e mio marito ci siamo letterelmente buttati sulla pizza. Quello che abbiamo assaggiato era davvero squisito.

Abbiamo provato:

  • un bel trancio di pizza bianca con mortadella di cinta senese, pomodori secchi e crema di aceto balsamico;
  • uno di pizza bianca (focaccia) anch’essa con mortadella di cinta senese e pistacchi;
  • un trancio di pizza con formaggio (ricotta se non ricordo male), carciofi e pomodori secchi;
  • un pezzo di pizza bianca con salmone e formaggio;
  • e infine un pezzo di pizza bianco con mascarpone, speck e pistacchio.

I condimenti delle pizze sono decisamente non comuni e molto buoni (la mortadella per esempio é davvero squisita e si scioglie in bocca) e si sente la genuinitá degli ingredienti. Anche la pasta della pizza é da lode grazie all’uso del lievito madre, della lunga lievitazione ma anche, e soprattutto, alle preziose mani dei pizzaioli! Conclusione… assolutamente da provare!

Insomma, come sapete con voi condivido solo i posti da me provati di persona e che mi sento di consigliare, e Matrem é uno di questi! É un angolino in mezzo al caos della cittá dove coccolarsi con sapori delicati e ricercati tipici della tradizione, e dove essere accolti in modo familiare ed amichevole dallo staff giovane e sempre pronto alla battuta e a spiegare le particolaritá delle loro proposte.

Non vi resta che provare! Come giá detto io ho trovato Matrem per caso, ma credo che da adesso diventerá una tappa fissa nei miei giorni a Roma. Anche perché sono davvero curiosa di provare i dolci ed il pane!

Fatemi sapere se vi ho incuriosito e se conoscevate Matrem Bakery e Pizza.

A presto con altri suggerimenti e scoperte culinario.

Stay Tuned!

Tricks in questo post:
1. Una piacevole scoperta nel cuore di Roma: Matrem;
2. Ingredienti genuini per una pausa dal gusto incredibile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *