Torta Morbida al Latte Caldo: La Mia Ricetta

Ciao a tutti!

Come avrete capito, sfogliando la sezione delle ricette tra le cose che amo di più preparare sono le torte ed i dolci. Nonostante non sia un’amante dei dolci, preparare una torta, o dei biscotti o dei cupcake mi rilassa tantissimo e mette il buon umore. Per non considerare il fatto che quando sforno dolci tutta la casa profuma di dolce… e questa cosa mi fa impazzire!

Proprio parlando di persone che amano fare dolci per sé e/o per gli altri, qualche giorno fa ho letto un articolo che affermava quanti aspetti positivi avesse fare dolci, secondo un team di psichiatri (per chi fosse interessato a scoprire quali ecco il link). Ecco un motivo in piú per rimboccarsi le maniche ed iniziare ad impastare!

Ma un’altra cosa che mi piace fare è condividere con voi le ricette che provo e che hanno un maggior successo, e quella che vi mostro oggi, ha avuto davvero un successo inaspettato: la torta al latte caldo.

Questa torta é famosa in tutto il mondo ed é conosciuta come Hot Milk Sponge Cake, letteralmente la torta morbida (spugnosa) al latte caldo. Se infatti a prima vista assomigli ad un comune pan di spagna, la sua consistenza é ancora piú morbida e super soffice, per non parlare del gusto delicato e gustoso che la contraddistingue.

Ma vediamo come preparo la mia Torta al Latte Caldo!

Tempo di preparazione 20 minuti, tempo di cottura 30 minuti

Ingredienti per una tortiera di circa 28 cm di diametro

  • 200 ml di latte intero;
  • 200 gr di farina;
  • 180 gr di zucchero;
  • 60 gr di burro;
  • 210 gr di uova fresche a temperatura ambiente;
  • una bustina di lievito per dolci.

Strumenti utili:

  • Terrine;
  • Pentolino;
  • Tortiera
  • Frusta e spatola.
Procedimento

Per prima cosa, come al solito, consiglio di accendere il forno a 80 gradi in modo che sia perfettamente caldo quando introdurremo la nostra torta.

In una terrina rompere le uova ed iniziare a montare con la frusta (elettrica o manuale), incorporando a poco a poco lo zucchero. Montare il tutto fin quando il composto non sará chiaro e molto spumoso.

Aggiungere, sempre gradualmente, al composto la farina setacciata ed il lievito per dolci e mescolare con una spatola delicatamente dal basso verso l’altro per non smontare il tutto. Prelevare un paio di cucchiai di composto e metterlo in una terrina separata.

In un pentolino, scaldare il latte a fuoco basso, aggiungendo dopo poco il burro, far sfiorare al latte il bollore (ma senza raggiungerlo) girando di tanto in tanto.

Versare il latte caldo nella seconda terrina, cioè in quella con la parte di composto prelevata, mescolare energicamente con una frusta per creare una sorta di pastella. Versare questa pastella nella terrina principale e mescolare accuratamente il tutto con una spatola. Se di gradimento in questa fase è possibile aggiungere la scorza grattugiata di metá limone o qualche goccia di aroma alla vaniglia. Io personalmente lascio il composto naturale, e non aggiungo nessun altro ingrediente per non alterarne il sapore finale.

Versare il composto nella tortiera e mettere il tutto in forno preriscaldato a 180 gradi, sul ripiano basso per circa 20 minuti. Trascorsi i primi 20 minuti di cottura, spostare la tortiera sul ripiano centrale del forno per ultimare la cottura. Trascorsi 30/35 minuti consiglio di effettuare la “prova dello stecchino” per verificare che la torta sia cotta sia esternamente che fuori. A cottura ultimata, togliere dal forno e lasciar raffreddare.

La torta va servita tiepida, eventualmente con una spolverata di zucchero finale sopra.

Per rendere piú particolare la mia torta io ho usato una tortiera in silicone a fora di fiore.. ed ecco il mio risultato.

Posso assicurarvi che oltre che molto semplice, questa torta é davvero gustosa e perfetta sia come dolce per la prima colazione, che come dolce del fine pasto, magari accompagnata da una crema fresca, della panna o una pallina di gelato.

Spero che la ricetta vi sia piaciuta, fatemi sapere che ne pensate nel box dei commenti sotto o sulle mie pagine social, e se scrivetemi anche le vostre ricette preferite.. non vedo l’ora di provarle tutte!

Per tante altre idee

Stay Tuned!

Tricks in questo post:
1. La ricetta della mia Hot milk Sponge Cake

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *