Cacio e pepe e chips di formaggio

Ciao a tutti!

Ormai sono quasi 4 anno che vivo a Roma, ed una delle cose che maggiormente apprezzo è la cucina. La cucina romana di sicuro non è esattamente una cucina leggera, ma decisamente é molto molto gustosa.
Uno dei piatti che preferisco è sicuramente la cacio e pepe.

Sebbene la ricetta sia piuttosto semplice, ci sono alcuni accorgimenti per evitare che la pasta cacio e pepe si trasformi in pasta al pepe con formaggio sopra…
Infatti quello che caratterizza una cacio e pepe ben fatta da una improvvisata è la cremosità del formaggio.

Dopo anni di tentativi credo di aver finalmente trovato la ricetta giusta per farla come al ristorante (o quasi) ed ho deciso di condividere con voi questo risultato.

Ecco quindi come ho realizzato la mia cacio e pepe.

Ingredienti per 2 persone:
– 200 gr di spaghetti (o altra pasta come tonnarelli o pasta corta come tortiglioni o mezze maniche);
– 40 gr circa di pepe da macinare fresco (la quantità è indicativa, dipende da quanto vi piace il pepe);
– 150 gr di pecorino romano media stagionatura.

Per prima metto l’acqua a bollire in una pentola e nel frattempo trituro finemente il pecorino con un frullatore. Aggiungo poco sale all’acqua (in quanto la sapidità del piatto è garantita dal formaggio).
Quando l’acqua raggiunge il bollore butto gli spaghetti.

In una padella antiaderente macino il pepe e lo faccio tostare a fuoco basso. Dopo qualche minuti sfumo il pepe con un cucchiaio abbondante di acqua di cottura della pasta. In una scodella metto il pecorino grattugiato e qualche cucchiaio di acqua di cottura ed inizio a mescolare con una spatola fino a creare una crema soffice e non troppo soda.

Scolo la pasta al dente conservando un po’ di acqua di cottura e la faccio saltare per circa un minuto nella padella con il pepe a fuoco vivace.
Tolgo la padella dal fuoco e aggiungo la crema di formaggio alla pasta, e qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Manteco velocemente in modo da non fare seccare la crema e servo nel piatto aggiungendo una spolverata finale di pepe.

Mi era avanzato un po’ di formaggio per questo ho deciso di accostare alla mia cacio e pepe delle chips di formaggio.
Per realizzare le chips di formaggio ho mixato pecorino e parmigiano reggiano (per aver un sapore leggermente più delicato).
La loro realizzazione è semplicissima.

In una ciotola mescolo una parte di parmigiano con 2 parti di pecorino ed aggiungo una generosa grattata di pepe. Su un foglio ci carta forno verso dei dischi di formaggio dello spessore di circa mezzo cm e li metto a scaldare nel forno a microonde a 800 watt per 2 minuti (o fin quando la loro superficie diventa leggermente dorata).
Lascio raffreddare le chips e, nel mio caso le posiziono nel piatto a decorazione dei miei spaghetti cacio e pepe.

*disclaimer: vi consiglio di servire velocemente la vostra cacio e pepe, io mi sono persa per cercare la foto perfetta da proporvi è il formaggio si è leggermente rappreso!

Questa è la mia ricetta per avere una cacio e pepe perfetta (o quasi) e voi? Quale trucco usate per la vostra?
Fatemelo sapere, sono curiosa di provare i vostri trucchetti e trovare la ricetta definitiva per la cacio e pepe perfetta”!

Per altre ricette e tante chiacchiere

Stay Tuned!

Tricks inq eusto post:
1. La mia ricetta per una cacio e pepe perfetta (o quasi);
2. Chips di formaggio per decorare.

Se avete trovato utile questo post, forse potrebbero interessarvi le mie altre ricette che trovate nella sezione dedicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *