Involtini di… fragole

Ciao a tutti!

La ricetta che vi propongo questa domenica é un dolcetto… semplice goloso colorato e leggero e assolutamente squisito. Una delle cose che davvero amo dell’estate é la grande varietá di frutta che possiamo trovare. Per la ricetta di oggi, io ho usato delle fragole e dei mirtilli freschi per guarnire, ma si si puó usare qualsiasi frutto di stagione per riempire, dai classici, come pesca, kiwi, ciliege e ananas, a quelli piú esotici come la papaiai! Io ho provato anche con Ananas, ciliege e pesche… il risultato é stato sempre ottimo!

Quindi se quello che cercate é un dolcetto leggero, senza burro, senza glutine, senza lattosio, con pochi grassi, questa ricetta fa al caso vostro!

Ma vediamo come ho preparato i miei involtini alle fragole.

Tempo di preparazione 5 minuti – Tempo di cottura 15 minuti

Ingredienti per circa 8/10 conetti alle fragole (le mie dosi sono dimezzate in quanto ne ho preparati solo 4/5)

Per gli involtini/crepes:

  • 4 uova intere;
  • 125 gr di zucchero;
  • 50 gr di amido di mais;
  • un cucchiaino da te di estratto alla vaniglia (o una bustina di vanillina);Ingredienti
  • olio ungere.

Per il ripieno

  • 300 gr di fragole (o altra frutta fresca);
  • 3 cucchiai di zucchero.

Strumenti utili

  • terrina;
  • padella antiaderente;
  • fruste;
  • cucchiai e spatole;
  • stuzzicadenti.

Preparazione

Inizio lavando accuratamente  e pulendo le fragole, le faccio a pezzetti e le metto in una terrina con 3 Preparazione involtini di fragole 1cucchiai rasi di zucchero. Mescolo bene il tutto e lascio riposare in frigo circa 30 minuti. Nel frattempo mi posso dedicarmi all’involtino.

In una terrina metto le uova, lo zucchero e l’estratto di vaniglia e mescolo il tutto energicamente per una decina di minuti con la frusta (elettrica o manuale), fin quando non ottengo un composto omogeneo e spumoso. Aggiungo, un po’ alla volta, l’amido di mais e mescolo ancora il composto con una spatola dal basso verso l’alto delicatamente.

Ungo la padella antiaderente con un filo d’olio e, quando ben calda,  verso 2 cucchiai di composto cercando di dargli la tipica forma di una crepes, cuocendo entrambi i lati. Ripeto l’operazione fino ad esaurimento del composto.

Versare un cucchiaio abbondante di fragole a pezzetti in ogni disco di pasta e chiudere il disco, fermandolo con uno stuzzicadenti. Ripetere l’operazione per ogni disco.

Per avere dei dischi perfetti consiglio di usare una padellina antiaderente dal diametro di 5/10 cm. In mancanza, come me, basta una padella tradizionale, e tanta pazienza per cercare di dare una forma regolare.

Questo il mio risultato.

Come detto purtroppo non avevo una padella piccola per fare dei dischi perfetti, inoltre le foto sono relativa alla prima volta in cui ho provato questa ricetta, quindi mi scuso se il risultato non é esteticamente perfetto. Tuttavia posso garantire che il gusto era davvero eccezionale, sia in questo primo esperimento che nei successivi con frutti diversi.

Come potete vedere questa ricetta é davvero semplicissima e velocissima quindi é perfetta in tutte le situazioni, come finger food dolce per finire un pasto, come dolcetto per un caffé con le amiche o anche solo come spuntino durante la giornata!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta! Fatemi sapere se la conoscevate, se proverete a ricrearla e le vostre varianti!

A domenica prossima con una nuova ricetta e non perdetevi il post mi metá settimana!

Stay Tuned!

Tricks in questo Post:
1. Involtini alle fragole ricetta semplice, gustosa e veloce;
2. variazioni per il ripieno: usiamo la frutta di stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *