Baby Halloween

Ciao a tutti!

Questo è il secondo Halloween di G, mentre lo scorso anno era piccolina e non poteva rendersi troppo conto di cosa fosse Halloween, adesso ha 2 anni (eh già mi trovo proprio alle porte dei terrible two) e sicuramente ha acquisito una maggiore consapevolezza di cosa la circonda. Per questo motivo quest’anno ho deciso di renderla partecipe e di pensare anche a qualche accorgimento per un Halloween a misura di Bambina!

Oggi ho intenzione di condividere con voi qualche lavoretto da fare con i più piccoli e anche qualche ricettina dedicata ai nostri bambini.
Sebbene non abbia intenzione di realizzare una festa per bambini, ho comunque intenzione di allestire un piccolo angoletto con dolcetti da offrire agli amichetti del palazzo che passeranno a fare dolcetto o scherzetto e che si fermeranno a giocare un po’ con G.

Dato che se avete bambini piccoli, probabilmente non avrete troppo tempo da passare in cucina, ho fatto una selezione di ricette semplicissime e molto veloci da preparare.

Dolcetti spaventosi per i piccoli

Cupcake alla zucca
Ingredienti per 12/15 cupcakes:
– 150 ml di olio di semi;
– 2 uova;
– 200 gr di zucchero (o zucchero di canna);
– 225 gr di farina 00;
– 350 gr di zucca;
– 1 bustina di lievito per dolci.

Ho cotto la zucca al vapore per circa 10 minuti e poi l’ho schiacciata bene con una forchetta. In una ciotola ho sbattuto le uova con lo zucchero e l’olio ed ho aggiunto poco alla volta la farina, il lievito ed infine la purea di zucca.

Ho sporzionato il composto nella mia piastra per cupcakes, pronti in 12 minuti. Se non avete la piastra per cupcakes, potete disporre il composto nei pirottini ed infornare in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti.

Io avendo testato la ricetta ben prima di Halloween non ho messo nessuna glassa a tema, ma preparandoli per Halloween potrete sbirzzarrirvi tra ragnatele e altre decorazioni spaventose.

Ragnetti di Hallowen
Ingredienti:
– 500 gr di ricotta;
– 100 gr di zucchero al velo;
– 200 gr di cocco rapè;
– 1 cucchiaio di cacao amaro:
– rotelle di liquirizia.

Setaccio la ricotta e la metto in una terrina nella quale aggiungo lo zucchero al velo, il cocco ed il cucchiaio di cacao. Mescolo tutto per avere un compost omogeneo e faccio delle palline con le mani. Srotolo le rotelle di liquirizia e le divido in pezzettini di circa 1,5/2 cm di lunghezza, che applico alle palline come zampette. Sempre usando dei piccolissimi pezzetti di liquirizia faccio anche gli occhi del ragnetto.

Dita di Strega ed Ossa di Morto
Ingredienti per circa 10 dita e altrettanti ossicini:
– 100 gr di burro freddo;
– 100 gr di zucchero;
– 250 gr di farina;
– 1 uovo;
– Mandorle pelate;
– Confettura di lamponi o fragole;
– 1 tuorlo e un po’ di latte per spennellare.

Preparo la frolla unendo, come al solito, prima le polveri con il burro freddo fatto a pezzetti, e poi con l’uovo. Impasto fino ad ottenere una palla liscia che avvolgo nella pellicola e lascio in frigo per 30 minuti.

Trascorso il tempo in frigo, prelevo circa 2/3 dell’impasto e faccio delle piccole palline di frolla che lavoro per ottenere dei cilindri di circa 1,5 cm di diametro. Taglio i cilindri a circa 10 cm (si sa che le streghe hanno le dita lunghe) e ad un’estremità infilo la mandorla per simulare un unghia. Faccio dei tagli alla metà del cilindro (per simulare le pieghe delle dita), pongo le dita sulla placca forno coperta di carta forno e spennello con il tuorlo diluito con il latte.

Stendo la restante frolla grossolanamente (la lascio alta circa 1 cm) e aiutandomi con un coltello taglio la frolla a forma di ossa e posiziono anche le mie ossa sulla placca forno e le spennello con uovo e latte.

Inforno le dita e le ossa in forno preriscaldato a 180° per 25/30 minuti fino a doratura. Infine aggiungo una punta di confettura alla base delle dita.

Lavoretti da fare con i bimbi

Se i bimbi sono più grandicelli possono aiutarci nella realizzazione di decorazioni anche molto elaborato o paurose, se invece, come G sono piccoli, non si può pretendere che facciano lavori troppo complessi! Ma con un po’ di fantasia e tanta pazienza possiamo divertirci insieme a fare delle dolcissime (anche se non troppo spaventose) decorazioni di Halloween.

Il Ragnetto Mano
G ha realizzato questo progetto l’anno scorso a scuola e l’ho trovato davvero grazioso. Usando la pittura da dita, si colora il palmo della manina di nero e si fa fare una piccola impronta su un cartoncino. Questo sarà il nostro ragnetto. Aggiungendo gli occhietti e disegnando una ragnatela la decorazione è pronta.

Le Zucchette di Halloween
Ovviamente non possono mancare le zucche! In versione base (colorata con i pennarelli o dipinta) o mettendoci un pizzico in più di difficoltà e divertimento. Ho stampato delle sagome di zucca su un foglio bianco e ho cosparso il disegno di colla vinilica, ho lasciato che G cospargesse il disegno di lenticchie rosse. Ho eliminato le lenticchie in eccesso, colorato la parte verde della zucca e gli occhi ed il gioco è fatto.

Morbidi fantasmini
Stampo delle sagome di fantasma su un foglio e le cospargo di colla vinilica. Il gioco per G è stato quelli di coprirlo di ovatta, il risultato decisamente adorabile!

Ecco qua la mia “ricetta” per un Halloween a misura di bambino, pensato per i bambini e realizzato con loro.
Fatemi sapere se anche voi avete qualche idea per queso baby Halloween!

L’appuntamento è per la prossima settimana… ma stavolta si fa sul serio… decorazioni per la casa da “grandi”

Dolcetto o scherzetto?

Tricks in questo post:
1. Ricette di Halloween adatte ai bambini;
2. Decorazioni di Halloween da fare con i più piccoli.

Se ti è piaciuto questo post dedicato alla festa più spaventosa dell’anno, non puoi perderti gli altri che troverai nella sezione dedicata ad Halloween



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *