Allenamento al tempo della pandemia COVID

Ciao a tutti!

Inizio subito chiarendo che io amo andare in palestra! Fino a pochi giorni prima del parto la tappa in palestra (o piscina) prima di andare in ufficio era una tappa obbligata.
Non sono una fanatica della palestra, ma lo sport mi mette di buon umore e mi fa bene al fisico ed alla mente.

Passato qualche mese dal parto, ho sentito la necessità di rimettermi in forma tornando in palestra… niente da fare era piena pandemia e le palestre erano chiuse.

Come il 90% degli italiani ho vissuto il primo lock down cucinando e mangiando a più non posso, così sono arrivata alla prova costume non solo senza aver perso i kiletti del parto, ma avendone aggiunti altri sopra!

A settembre ci ho riprovato… ma niente da fare nemmeno stavolta, di nuovo palestre chiuse.

Allora mi sono organizzata, se Aly non va alla palestra, la Palestra verrà da Aly!

Ho iniziato con qualche video su YouTube, ma li ho trovati poco coinvolgenti e dopo pochi giorni mi sono scocciata e ho abbandonato. Poi ho scoperto le palestre virtuali che, oltre ad avere prezzi davvero accessibili, hanno sia video lezioni i precaricate, che tante live lessons molto interattive e gruppi molto molto attivi sui social!

Nello scegliere la palestra virtuale bisogna valutare non solo i corsi offerti, il grado di interazione desiderato (più impersonale o più coinvolgente) e anche i prezzi, gli abbonamenti e le promozioni. Ma la cosa più importante da valutare, è la professionalità delle figure che stanno dietro alla palestra, sconsiglio vivamente di affidarsi a personale non qualificato e personal trainers della domenica!
Io ho scelto la NOW (No Ordinary Workout) di Jill Cooper anche perché conosco lei e come lavora, la sua professionalità e anche quella dei suoi istruttori affiliati, quindi una garanzia!

Esattamente quello che serviva per farmi tornare l’entusiasmo e la voglia di fare! Ovviamente ogni nuova attività è una buona scusa per un po’ di shopping… Quindi ho deciso di spendere qualche soldino per attrezzare la mia personale palestra domestica.

I Must Have
Quello che non può mancare neppure ai principianti.
1. Tappetino da Yoga (Decathlon)
2. Pesetti e manubri (da 1 da 3 e da 5 kg) (Decathlon)
3. Elastici, sia anelli che bande (Amazon.it)

I Miei Personali Upgrade
1. Fit bal, acquistata durante la gravidanza è fantastica per diversificare gli esercizi a corpo libero (Anazon.it).
2. Uno step: comodissimo per fare tantissimi esercizi, avevo il mio da quando facevo step coreografico e finalmente ko sto usando di nuovo (comprato da Decathlon qualche anno fa).
3. Corde per Suspension Traning (TRX) (Decathlon). Le corde possono appendersi ad un gancio (anche un ramo di un albero) oppure essere incastrate nella chiusura delle porte domestiche (hanno un accessorio in dotazione per fare questo). L’allenamento in sospensione è davvero tosto e la palestra virtuale alla quale sono iscritta non ha dei corsi di TRX, pertanto mi sono scaricata una app o cerco di volta in volta gli esercizi su YouTube.


4. Tappeto elastico per Superjump. Forse il mio upgrade preferito e sicuramente quello più divertente! Io ho acquistato quello di Coalsport, perché lo conosco, l’ho già usato in palestra e, anche se costa qualche euro in più rispetto ad altri che si trovano in giro, so che si tratta di un prodotto di ottima qualità e so a chi rivolgermi se avessi bisogno di assistenza e manutenzione. Infine è ottimo perché è salva spazio! Oltre alle gambe che si richiudono su loro stesse il tappeto si chiude a mezzaluna. Insomma per me è il top in circolazione!

Anche mio marito ha contribuito ad arredare la nostra palestra domestica comprando un vogatore. Personalmente non lo uso troppo perché lo trovo un po’ ripetitivo e monotono, ma assolutamente funzionante!

Avendo lo spazio, ed una stanza dedicata, mi piacerebbe completare la nostra palestra domestica con una tapis roulant e una postazione bike, ma per adesso dobbiamo aspettare una casa più grande e andare a correre ed in bici all’aria aperta (finché potremo almeno).

Ecco qua come ho ovviato al problema della chiusura delle palestre e come, finalmente con tanta costanza, una dieta più regolare e 3 allenamenti a settimana, sto tornando piano piano in forma!

E voi? Vi allenate a casa? Fatemi sapere nel box informazioni sotto come vi mantenete in forma in questo periodo di chiusure e come avete arredato le vostre palestre domestiche!

Per altre chiacchiere e qualche consiglio,

Stay tuned!

Trick in questo post:
1. Palestre virtuali;
2. Must have per allenarsi a casa;
3. I miei upgarde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *