Anche l’occhio vuole la sua parte: pacchetti e biglietti perfetti

Ciao a tutti!

Direi che è proprio il caso di dire che il Natale è letteralmente dietro l’angolo. Che abbiate acquistato con largo anticipo il regalo per tutti i vostri cari, o che vi siate ridotti all’ultimo momento, in genere è a ridosso del Natale che si preparano i pacchetti e si pensa ai biglietti da mettere a corredo.

Se da un lato è vero che quello che importa è il contenuto del pacchetto, non prendiamoci in giro, anche l’occhio vuole la sua parte e sicuramente un bel pacchetto con un bel biglietto, magari personalizzato e non commerciale, fa davvero la sua figura. Io adoro fare i pacchetti di Natale e devo ammettere che in genere i miei pacchetti sono sempre molto apprezzati. Cerco di solito di personalizzarli e renderli dando loro sempre un tocco NoPanic, che nel mio caso spesso coincide con una piccola coccinella.

Oggi quindi ho deciso di mostrarvi i come preparo i miei pacchetti e biglietti sperando di darvi qualche idea e qualche spunto per preparare i vostri!

Ma vediamo cosa ho combinato.
Per fare i miei biglietti, ho acquistati su Amazon dei cartoncini sottili marroni in formato A4 che semplicemente piegherò a libro o ritaglierò. Ho scelto questo colore perché è un perfetto matching con tutti i miei pacchetti.

Biglietto con alberello tridimensionale
Cosa c’è di più natalizio di un grazioso alberello di Natale tridimensionale. Piegato sapientemente il risultato è davvero eccezionale!

Biglietto con decorazione in feltro
Un materiale che adoro utilizzare e che trovo particolarmente versatile e divertente è il feltro (o pannolenci), quindi ho deciso di usarlo anche nei miei biglietti di natale, ora come alberello, ora come rametto di vischio, ora come lucine di natale. Questo l’effetto finale.

Biglietto con albero glitter e brillantini
Sempre in tema alberello non poteva mancare questa versione super easy direi quasi stilizzata realizzata con semplice colla glitter. Ma potete anche usare della colla vinilica o a caldo normale e versare sopra i glitter ed otterrete il medesimo effetto.

Biglietto con albero con nastro
Per finire la carrellata di biglietti con alberello ecco l’ultima versione realizzata con del nastro e qualche punto di colla a caldo.

Ovviamente non potevano mancare i bigliettini preparati dalla mia piccola tempesta ricciola! La tecnica è sempre la solita… mamma mette la colla e G attacca sopra i brillantini o delle palline di carta velina colorata. Il risultato è decisamente dolcissimo… penso che questi biglietti finiranno sul muro a casa insieme agli altri lavoretti (pasqua ed Halloween) mi piacciono troppo non riesco a separarmene!

Passiamo adesso ai pacchetti.

Alberello con nastro
In questo caso ho realizzato il mio alberello facendo passare il nastro direttamente nella carta del regalo. Qui i semplici passaggi per realizzarlo. Siccome questo pacchetto era per la mia bimba ho deciso di impreziosirlo con delle palline ed una stella realizzati con colla glitter. Anche se devo ammettere che la versione senza glitter è più elegante.

Con stella di carta
Se il pacchetto è molto grande e richiederebbe un nastro davvero importante preferisco sostituire il nastro o la coccarda che abbia una dimensione adeguata. In questo caso ho optato per una stella realizzata con del cartoncino.

L’ho trovata talmente carina, fine e delicata, che ho deciso di usarla anche in pacchetti più piccoli. Il risultato è semplicemente bellissimo.

Applicazioni
In questo caso ho utilizzato della semplice carta da pacchi e legato il pacchetto con dello spago bicolore, l‘add on semplicissimo è quello di legare allo spago degli omini di marzapane in feltro o delle fettine di mandarino essiccato. Come vedete basta pochissimo per abbellire un pacchetto anonimo.

Pacchetto nastro passante
Per abbellire un pacchetto piuttosto anonimo ho deciso di ritagliare degli alberelli e farci passare in nastro all’interno. Questo è un trick utile anche qualora il nastro non sia sufficiente per realizzare un bel fiocco.

Pacchetto Peel Off
A volte i bambini non riescono a scartare con facilità i pacchetti realizzati con carta piuttosto spessa. Per ovviare a questo inconveniente ho applicato una striscia di nastro adesivo sulla larghezza del pacchetto , ne ho fatto uscire un pezzetto (abbellito con un nastro o della carta glitterata) . Questo renderà l’apertura del pacchetto decisamente più veloce basterà tirare il pezzetto di nastro che esce… insomma un pò come l’apertura del Kinder Bueno! Infine, latro rivolto positivo non trascurabile di questi pacchetti peel off, è che ci saranno molti meno pezzettini minuscoli di carta da regali sparsi per casa…

Pacchetto con tasche
Ho trovato online questo modo di fare i pacchetti. L’ho trovato troppo carino, quindi ho provato a replicarlo, se volete provarci anche voi ho fotografato tutti i singoli passaggi (lo so il video sarebbe stato meglio, ma era notte ed ero troppo stanca per montare la telecamera sul treppiedi, trovare la luce giusta ecc…).Sicuramente rende molto meglio con una carta da regali monocolore. Questa con i cuori, non rende giustizia all’eleganza del pacchetto. Anzi fa quasi venire il mal di mare, ma spero renda bene l’idea lo stesso.

Infine, ecco qua un escamotage da usare quando la carta non è per pochi centimetri sufficiente ad impacchettare tradizionalmente il nostro regalo. Il trucco è quello di ruotare il regalo e impacchettarlo obliquo.

Ed ecco il risultato delle mie nottate ad impacchettare! Si perchè G è stata a casa in questi giorni e i pacchetti ho dovuto farli nottetempo mentre lei dormiva per non rovinarle la sorpresa! Questi sono solo quelli delle due ultime notti… gli altri sono già nascosti “sulla slitta di babbo Natale”!

Spero di avervi tenuto compagnia e di avervi suggerito qualche trucchetto per rendere i vostri pacchetti meno scontati.
L’appuntamento è come al solito a giovedì prossimo per salutare insieme il 2021!

Stay Tuned e Buon Natale dalla ciurma NoPanic!

Tricks in questo post:
1. Biglietti di Natale Fai da Te semplici ed originali;
2. pacchetti di Natale personalizzati.

Se ti è piaciuto questo post dedicato al Natele sicuramente apprezzerai gli altri che trovi nella sezione dedicata al Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *