Profumi d’Oriente…

Ciao a tutti,

dopo la Challenge tra Stati uniti e Giappone (per chi se la fosse persa, qui il post) il profumo d’Oriente é rimasto come un idea anche nei giorni successivi. Quindi quando mi é venuta voglia di risotto, ma non avevo intenzione di fare nulla di super elaborato e complicato, ma comunque edesideravo qualcosa di sfizioso ho pensato: perché non spostarsi in Cina e provare un piatto semplice e veloce della tradizione cinese? Ho optato per una versione rivista e corretta (per pigrizia e mancanza di ingredienti lo ammetto) del classico risotto alla cantonese.

La preparazione é davvero molto semplice ed é sicuramente un primo piatto leggero e sfizioso che si prepara in pochissimo tempo! É possibile infatti preparare tutto il condimento mentre il risotto é in cottura.

Ma vediamo come ho preparato il Risotto alla Cantonese (nel mio caso nella versione vegetariana).

Questo primo piatto leggero é tipico della tradizione cinese, ma é molto popolare un po’ ovunque. Tutti la nostra prima volta al ristorante cinese, nel dubbio di provare chissá quale gusto tropo esotico per il nostro palato abbiamo ordinato questa pietanza, almeno le prime volte, per essere sicuri prima di addentarsi con ordini piú coraggiosi! Almeno per me é stato cosí, effettivamente, tra tutti i piatti presenti sui menú dei ristoranti cinesi, il riso alla Cantonese é sicuramente uno di quelli che maggiormente si accosta ai gusti ed alla cucina Europei. Spesso questa pietanza leggera viene utilizzato come sostituto del pane (non presente nella cucina cinese)o viene accostato a piatti molto “carichi”, ma se si desidera un primo piatto leggero é davvero la scelta giusta!

Tempo di preparazione 10 minuti – tempo di cottura 30 minuti (dipende dalla tipologia di risotto scelta)

Ingredienti per persone:

  • Riso preferibilmente a grana lunga (o il rso da voi preferito);
  • 1 Cipolla media;
  • 3 Uova intere;
  • 250 gr di pisellini;
  • 125 gr di prosciutto cotto a cubetti;
  • Olio;
  • Sale e pepe q.b.

Nella ricetta originaria, é previsto anche l’uso della salsa di soia. Nel mio caso, non avendola e non essendo un amante della Salsa di Soia ho deciso di non usarla.

Strumenti Utili:

  • Pentola per cuocere il riso;
  • Padella dai bordi alti (meglio sarebbe una wok)
  • Tagliere.

Preparazione:

Per prima cosa, per evitare che i chicchi di riso si “appiccichino” é sempre consigliabile lavare il riso con acqua freddacorrente  per eliminare un po’ di amido. Una volta fatta questa prima operazione procediamo alla cottura solita in abbondante Cantonese rice 3acqua salata. Cuocere il riso facendolo rimanere piuttosto al dente in quanto termineremo la cottura in un secondo momento insieme agli altri ingredienti. Nel frattempo dedichiamoci al condimento! Cuociamo i pisellini a vapore (o scottiamoli in acqua bollente). Anche in questo caso é necessario togliere i pisellini quando sono ancora “al dente”. In una padella con un filo d’olio realizzao una frittata con le 3 uova. Una volta pronta la arrotolo e faccio delle piccole striscioline di frittata.  Trituriamo la cipolla  e mettiamola a rosolare in padella con un po’ d’olio.  Quando la cipolla é dorata aggiungo i pisellini e i cubetti di prosciutto cotto e faccio saltare il tutto per qualche minuto, dopodiché aggiungo le striscioline di frittata e faccio cuocere bassissimo. Una volta che il riso é cotto, elimino l’acqua in eccesso ed aggiungo anche il riso nella padella mescolando con cura il tutto!

Questo é il mio risultato!

Cantonese Rice 2Cantonese Rice 2

Come dicevo io ho realizzato la versione vegetariana della ricetta. Non avendo in casa il prosciutto cotto ed essendo troppo pigra per uscire a comprarne un po’, ho deciso che la soluzione “vegan”era perfetta per quel giorno! Io ho usato il Brown Rice (il riso integrale) ma semplicemente perché lo preferisco, se volete seguire la ricetta originale, dovreste usare il riso Basmati.

Questa é la mia versione di risotto alla cantonese, sicuramente é una versione rivisitata negli ingredienti (ho eliminato la salsa di soia in quanto il gusto non mi fa impazzire) ed anche nei procedimenti (ho sostituito una veloce frittata alle uova strapazzate previste dalla ricetta originale)

La mia idea di base é stata quella di cucinare un primo sfizioso, diverso ma semplice e con gli ingredienti che avevo in casa. Anche questo piatto infatti secondo me é un ottimo salvagente forse quasi un sostituto per i classici spaghetti aglio olio e peperoncino da fare in velocitá per una serata con gli amici! In fin dei conti, uova, riso e pisellini (anche congelati) ci sono sempre in ogni casa!

Che ne pensate di questa ricetta super easy, sana per tutti i giorni? Fatemi sapere nei commenti!

A domenica con un’altra ricetta e nel corso della settimana tenete sott’occhio il blog e le mie pagine social, in quanto spero di riuscire a pubblicare almeno un altro articolo… Aromento: beh visto il periodo…. parleremo di Matrimonio!

Stay Tuned!

Tricks in questo post:
1. Ricetta rivisitata del Riso alla Cantonese;
2. La mia versione Veg del riso alla cantonese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *