Torta leggera e gustosa al cacao

Ciao a tutti!

Con l’arrivo di Marzo in giro c’é giá aria di primavera, ci si inizia a scoprire e si inizia anche a combattere gli eventuali chiletti di troppo accumulati durante l’inverno! Questo é il periodo piú prolifero per diete di ogni tipo, per arrivare alla prova costume preparati, ma anche se a dieta, perché rinunciare totalmente al gusto? Perché privarci proprio di tutte le coccole culinarie? Cosa abbiamo fatto di tanto male per meritardci questo? NIENTE!

Quindi la ricetta che sono a proporre oggi non solo é gustosissima, ma é anche molto leggera e quindi perfetta anche per coloro che sono a dieta (ovviamente non per le diete super rigide!) ma vogliono iniziare la giornata con qualcosa di goloso. Vi presento una torta soffice, dal sapore delicato, perfetta per essere inzuppata nel cappuccino al mattino ed avere l giusto sprint nella giornata, ma adatta anche a qualsiasi momento della giornata quando si cerca una piccola pausa dolce!

Ma vediamo cosa ho combinato nel preparare la mia Torta Leggera al Cacao!

La leggerezza é garantita in quanto tra i suoi ingredienti NON sono previsti ne’ uova ne’ burro. Un altro punto a suo vantaggio? Per la semplicitá di preparazione é davvero la classica torta da preparare la sera per il mattino seguente! Infine, che non guasta, sostituendo il latte comune animale con una alternativa vegetale (latte di riso, di soia, di mandorla…) la ricetta si adatta proprio a tutti, compresi i nostri amici vegani!

Tempo di preparazione 5 minuti – Tempo di cottura 25/30 minuti

Ingredienti per una torta dal diametro di circa 25 cm:

  • 200 gr di farina;
  • 240 gr di zucchero (bianco o integrale);
  • 100 gr di cacao amaro;
  • 300 ml di latte (animale o vegetale)
  • 1 bustina (o un cucchiaino da te) di lievito chimico per dolci;
  • 1 pizzico di sale.Ingredienti

Strumenti necessari:

  • Terrina;
  • Spatola e frusta;
  • Pentolino;
  • Tortiera;
  • Carta forno.

Preparazione

Essendo la preparazione della torta velocissima, ho iniziato accendendo e preriscaldando il forno a 180 gradi. Poi sono passata alla preparazione vera e propria lavorando, come al solito, per primi gli ingredienti secchi. In una ciotola ho mescolato bene la farina con il lievito, poi ho aggiunto lo zucchero, il cacao ed il pizzico di sale ed ho mescolato accuratamente il tutto. In un pentolino ho stemperato leggermente il latte per farlo diventare tiepido (se si usa il latte a temperatura ambiente questo passaggio non é necessario).

Nella terrina dove ho mescolato gli ingredienti in polvere, ho aggiunto a filo il latte mescolando ed ho continuato a mescolare il tutto fin quando tutti gli ingredienti non sono risultati ben amalgamati ed il mio composto é risultato essere una sorta di crema abbastanza densa e priva di grumi.

Consistenza Composto

Ho rivestito la teglia con la carta forno e versato il composto all’interno (purtroppo io ho optato per una teglia rettangolare, ma con una teglia rotonda l’effetto é decisamente migliore) ed infornato per 25 minuti circa. Trascorsi i primi 20/25 minuti in forno, consiglio di controllare lo stato della cottura interna della torta. Io uso sempre il metodo delo stecchino, semplice, rudimentale forse, ma infallibile!

Per chi non lo conoscesse, consiste nel “bucare” con uno stuzzicadenti la torta cercando di spingerlo bene in profonditá ed estrarlo praticamente subuto. Se all’estrazione lo stuzzicadenti é asciutto significa che la nostra torta é pronta e perfettamente cotta sia in superficie che all’interno; se lo stuzzicadenti é bagnato o molto umido, significa che il  nostro dolce ha ancora bisogno di qualche minuto in piú di cottura.

Appena cotta

Il gioco é fatto! Togliere la torta dal forno, farla raffreddare un pochino  e servire la torta tiepida.

Una delle cose che adoro del cucinare i dolci, é il profumo che avvolge tutta la casa in fase di cottura. Nel caso di questa torta in particolare, tutta la casa sará avvolta da un gradevole aroma di cacao!

Questa particolare torta, come dicevo all’inizio, é molto soffice e delicata ed é buonissima anche da sola, ma , ovviamente, puó essere farcita in tantissimi modi golosi!

YummyPer non perdere in leggerezza, io l’ho preparata per essere il dolce per la nostra colazione e quindi non volevo nulla di troppo pesante, ho solo aggiunto un pochina di frutta fresca. MA una alternativa ghiotta puó essere quella di dividere la torta in due dischi e spalmarla di marmellata o confettura, oppure, e qui la leggerezza va a farsi friggere, aggiungere all’interno il frosty della Red Velvet.

E voi? Avete anche voi un una ricetta leggera per coccolarvi anche quando siete o cercate di essere a dieta?Fatemi sapere nei commenti! FAtemi anche sapere se proverete questa ricetta e taggatemi sui social nelle foto della vostra versione!

Se la sezione “Ricette” é di vostro gusto… non perdetevi i prossimi post!

Stay Tuned!

Tricks in questo post:
1. Torta leggera adatta a tutti, anche per chi fa attenzione alle calorie;
2. Torta leggera al cacao l'alternativa veg;
3. Trucco dello stuzzicadenti;
4. Farcire la torta leggera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *