Ancora riciclo creativo: barattoli in latta

Ciao a tutti,

Qualche settimana fa vi ho mostrato come con un po’ di fantasia, ho dato nuova vita ai tappi di sughero promuovendoli da spazzatura a complementi di arredo (qui potete trovare l’articolo). Come avrete capito i lavori manuali mi piacciono tantissimo, mi rilassano un sacco e quindi quando ho un po’ di tempo mi piace impiegarlo costruendo o riciclando in modo creativo gli oggetti di uso quotidiano.

Se alla mia passione per il fai da te aggiungiamo anche qualche giorno rilassato di ferie in cui il tempo è stato tutt’altro che clemente… va da se che in questi giorni ci ho dato dentro con il riciclo creativo!
In questo caso ho deciso di dare nuova vita ad uno altro scarto della cucina: le lattine e barattoli in alluminio. Ne ho conservate alcune di dimensioni diverse così da potermi sbizzarrire in progetti differenti.

Ma vediamo cosa ho combinato con i miei barattoli e lattine.

La primissima cosa da fare prima di iniziare qualsiasi progetto con le latte, specialmente se deciderete di farvi aiutare dai più piccoli, è quello di schiacciare bene con le pinze la parte tagliente (o eliminarla in qualsiasi altro modo vi convinca di più).

Usiamo lo spago
In questo caso ho semplicemente arrotolato e fissato con un po’ di colla a caldo uno spago abbastanza grande attorno alle mie lattine. Ho realizzato diverse misure e le ho destinate ad usi diversi. Sono perfette come portapenne e pennelli, ma anche mestoli, come candeline, o come contenitori per gioielli o accessori da ufficio. I miei sono diventati un piccolo set da ufficio.

Fioriera con sassolini
Sempre con il fedele aiuto della colla a caldo e tanta pazienza per applicare tutti i sassolini, ho realizzato 3 barattolini di dimensione medio/piccola (quelli piccoli del mais, per intenderci) coperti di sassolini bianchi, da usare come vasi in giardino. Vista la stagione non ho dei bei fiori da inserirci, ma appena possibile vorrei mettere dei fiori colorati nei 3 vasetti.

Portapenne colorato
Avendo una bimba di 2 anni, quello che a casa NoPanic non manca mai sono i colori. Pennarelli, matite, matitoni pastelli a cera, chi più ne ha più ne metta e la costante è che non vengon mai riposti nei loro astucci. Quindi ho deciso di rendere più attraente per mia figlia il portapenne, fosse mai che decidesse di usarlo :D. Per fare questo portapenne colorato e gioioso ho usato i doppioni dei pastelli a crea.

Volendo potete aggiungere un nastro attorno al barattolo per renderlo più grazioso. Noi abbiamo deciso di lasciare il nostro “al naturale”. Al momento devo dire che G ha gradito molto il porta penne e le piace molto usarlo per mettere in ordine i suoi pennarelli.

Candela ammaccata
Qualche tempo fa visitando un negozio di arredamento in stile industrial, ho notato dei complementi di arredo realizzati con barattoli di metallo. Tra quelli che hanno maggiormente attirato la mia attenzione ci sono senz’altro delle lampade da tavolo e delle candele. Non avendo ahimè uno studio dove posizionare la mia lampada da tavolo,  ne soprattutto tutto il materiale necessario per realizzarla, ho optato per realizzare la candela.
L’unica cosa che serve per questo progetto è un barattolo in latta, ed un martello ed uno stoppino per candele, e della cera. A me piace molto la versione non colorata ma anche colorato (con colori spray o acrilici) fa il suo bell’effetto.

Ecco qua qualche idea di riciclo creativo per le lattine che si producono in cucina.

E voi come riciclate in modo originale questo materiale? Fatemi sapere che sono curiosa di testare nuove idee!

Stay Tuned!

Tricks in questo post:
1. Riciclo creativo barattoli in latta: Barattoli ricoperti con lo spago;
2. Riciclo creativo barattoli in latta: Vaso con sassolini;
3. Riciclo creativo barattoli in latta: portapenne colorato;
3. Riciclo creativo barattoli in latta: Candela stile industrial;
4. Riciclo creativo barattoli in latta: Porta candela anti vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *