Trick or Treat Tutorials…

Ciao a tutti!

Halloween é sempre una festa molto partecipata negli Stati Uniti, e grazie alla globalizzazione delle tradizioni, ormai lo é sempre piú in tutto il mondo. Ogni anno in cittá ci sono centinaia di feste e parate per la notte di Halloween, ma  la piú famosa é sicuramente quella del Village, che quest’anno é alla edizione n. 42 (per i curiosi qui troverete alcune informazioni sulla Village Halloween Parade, mentre per maggiori info su come é NYC, vista con gli occhi di un Italiana trapiantata, chiedete nei commenti!). Per il 2015 il tema della parata sará “Shine a Light” (splende una luce), adoro le lanterne, quindi non potevo non adeguarmi!

Quest’anno non organizzeró nessuna serata particolare a casa, ma non potevo/volevo privarmi del divertimento di pasticciare un po’ e allineare casa al tema dell’imminente Halloween. E voi? Mancano 7 giorni ad Halloween, ed ancora non avete nemmeno una decorazione per la casa? Niente paura, nel post di oggi vi proporró alcune idee per le vostre decorazioni “fai da te” adatte al tema Halloween e riadattabili per ogni occasione.

Quindi parola d’ordine: Shine a light!

Letteralmente con quello che avevo in casa, ho dedicato qualche ora a lasciare spazio alla fantasia, ad immaginare lanterne luci e candele divertenti da realizzare, a pasticciare con colla e carta assorbente, a sporcarmi come una bambina con i colori a tempera…. Sicuramente un’ottima terapia antistress… e sono anche molto soddisfatta di alcuni dei lavori realizzati! Credo che per certe cose le immagini siano in grado di spiegare meglio delle parole, quindi oggi vi presento un post un po’ diverso dal solito.

Ma vediamo cosa ho combinato!

1. Brown bag lantern

Mi piace tantissimo l’idea di giocare con la luce, creare ombre o, come in questo caso, direzionarla e quasi imprigionarla, farle assumere forme diverse, farla filtrare e quasi “costringerla” a lasciar vedere solo quello che voglio.

Per questo progetto tutto quello di cui avrete bisogno sono dei sacchetti in carta, un punteruolo ed una matita…. e un po ‘di immaginazione ovviamente!

2. Bloody Hand

Come sempre accade, si inizia con un idea, e man mano che si va avanti, vengono in mente le cosiddette variazioni sul tema. Sempre  sul filo conduttore delle trasparenze della carta, delle ombre e delle luci, in questa seconda variante delle brow bag acchiappa luce, ho pensato che poteva essere una buona idea inserire un particolare un po’ piú macabro…. in fin dei conti siamo ad Halloween!

Pasticciamo con i colori!

3. Metal Holes

Sulla scia dei forellini sui sacchetti di carta, ho pensato che l’effetto poteva essere ricreato su un materiale meno trasparente…. perché non provare con delle vecchie lattine? Credo che il risultato sia veramente carino. Unica cosa da ricordare é che dato che lattine sono in metallo, é meglio usare candeline elettriche o a Led per evitare scottature!

Anche per questo progetto non dovete acquistare nulla basta il solito punteruolo, un paio di pinze, colori  e ovviamente delle lattine vuote!

4. Barattoli mostruosi

Smesso di giocare con il punteruolo, ho creato delle lanterne da vecchi barattoli di vetro. In quest caso l’occorrente é: barattoli in vetro, colla vinilica e carta igienica (o fazzoletto di carta), colori acrilici molto diluiti e un po’ di pazienza, tra una fase e l’altra della decorazione dobbiamo aspettare che tutto sia perfettamente asciutto. Ma é davvero facile ricreare queste lanterne!

5. Una palla…. di ragni!

Ecco uno dei miei progetti preferiti…. credo che siano poche le cose che non si possono fare con carta assorbente (o carta igienica) e colla vinilica! Se poi aggiungiamo anche un palloncino, il divertimento e il risultato sono quasi assicurati!

In questo tutorial ho usato dei palloncini, colla vinilica e carta assorbente (fazzoletti, scottex, carta igienica), colori acrilici, un filo in cotone e dei ragni di plastica.  Quello che cercavo di riprodurre era qualcosa di… disgustoso. Non so se ci sono riuscita, ma a me il risultato piace moltissimo!

6. Ti hanno visto…

Partendo dalla stessa base del progetto precedente, ho realizzato una variante… in questo caso il risultato finale non é necessariamente una lanterna, infatti credo che lo utilizzeró come contenitore per caramelle!

7. Brindisi!

Infine il mio progetto preferito! Come detto niente party a casa quest’anno…. ma credo che, a tutti gli amici che ci faranno visita nei prossimi giorni riserveró una sorpresina nel calice di vino!  Per quanto riguarda il particolare porta candela…. ammetto che l’idea per la realizzazione delle ragnatele mi é venuta un po’ per caso… a me piace tantissimo l’effetto! Soprattutto, almeno per una volta, i fastidiosissimi fili che si creano quando si utilizza la colla a caldo, hanno un senso!!

Per questo progetto servono: Per il candelabro: una bottiglia in vetro da vino, una candela, colla a caldo ed un ragno di plastica; per il drink…. basta aggiungere nella vaschetta del ghiaggio dei ragnetti di plastica insieme all’acqua e mettere tutto in freezer! Cin cin

Per oggi é tutto!

Spero che questa nuova tipologia di post vi sia piaciuta, ho ritenuto molto piú esplicative le immagini delle parole!

Nel prossimo post altri tutorial ma stavolta parliamo di make up! Look da urlo veloce ed economico per essere perfette ad ogni festa di Halloween!

Stay tuned!

Trics in questo post:
1. 7 tutorial diversi e riadattabili per decorazioni home made

Avete giá visto i post precedenti sull’argomento Halloween?

La storia di Halloween

Realizzare un Halloween party a casa parte 1

Realizzare un Halloween party a casa parte 2

Non perdetevi la bacheca di Pinterest con i miei lavori! Pinterest Aly No Panic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *