Decorazioni per la casa: Halloween 2019

Ciao a tutti

Halloween sta arrivando e anche se quest’anno sono un po’ meno concentrata su Halloween e un po’ più su altri meravigliosi eventi che si stanno verificando nella mia vita, ho comunque realizzato qualche semplicissima decorazione per la nostra casa di Halloween.

Al solito nulla di troppo complicato, anzi quest’anno la mia parola d’ordine è stata semplicità e velocità!

Vediamo cosa ho combinato

Il porta candela mano….

Il primo progetto di oggi a trae ispirazione dalla famosa mano della Famiglia Addams.

Per realizzare questo progetto quello che serve è:

  • Gesso ed acqua;
  • Un guanto in lattice;
  • Una scodella per mescolare ed una per adagiare la mano;
  • Qualche ragno, che fa sempre molto Halloween.

In una scodella unisco il gesso all’acqua e mescolo il tutto velocemente fino ad ottenere un composto liscio e provo di grumi. Riempio un guanto in lattice con il composto di acqua e gesso, sigillo bene e lo adagio in una scodella così che il gesso si solidifichi con la forma della mano un po’ piegata a “cucchiaio”. Appena inizia a solidificarsi il gesso premo una candelina al centro della mano in modo da creare una base per la candela.

Una volta ben asciutta (io ho lasciato la mano ad asciugare tutta la notte, ma questo gesso asciuga molto rapidamente e per questo progetto bastano davvero circa 3/4 ore) elimino il guanto, se opportuno decoro la mano ed ecco pronto una mano portagioie o porta candela.

Per colorare la mano consiglio di utilizzare della vernice spray, io ho lasciato la mano al naturale perché non mi sembrava il caso si utilizzare vernice spray durante la gravidanza.

Ecco qui il mio risultato sistemato per Halloween.

La mano della mummia

Sempre in tema mano realizzabile in modo super semplice, anche il secondo progetto ha per protagonista… una mano.

Questa volta l’effetto che desidero creare è quello di una mano di mummia e per realizzarla ho bisogno solo di:

  • Nastro adesivo di carta;
  • Una cannuccia per creare uno spazio tra la mia mano ed il nastro adesivo;
  • Delle forbici;
  • Delle candeline o cuci elettriche (le lucine dell’albero di Natale sarebbero perfette);
  • Una mano (io ho messo un po’ di crema idratante sulla mia per cercare di far aderire meno lo schotch) e della crema idratante.

Per realizzare la mia mano di mummia ho solo semplicemente scotchato tutta la mia mano e le dita inserendo una cannuccia per creare un po’ di spazio tra la mia mano ed il nastro.Una volta finito, ho sfilato la cannuccia e fatto un taglio per tutta la lunghezza della mano. Ho delicatamente estratto la mano e chiuso i tagli eseguiti con altro nastro di carta.

Infine ho inserito 2 candeline elettriche nella mano, aggiunto qualche ragnetto e ecco qui la mia mano di mummia finita.

Suggerimento: se avete un vaso con della terra potete far uscire questa mano dal terreno, così l’effetto sarà ancora più scenografico e terrificante.

Se volete una decorazione in tema con il periodo dell’anno, ma non volete nulla di troppo pauroso, ma una decorazione più “adulta” e direi quasi elegante, ecco qui la mia idea.

Decorazione elegante ed autunnale.

Inizio realizzando le mie zucchette in gesso. Ecco qui cosa serve per le zucchette

  • Gesso ed acqua;
  • Un vecchio collant;
  • Degli elastici;
  • Una scodella per mescolare acqua e gesso;
  • Colori a tempera per colorare la zucca.

Inizio unendo una parte di gesso a due parti di acqua e mescolo fino ad ottenere un composto omogeneo. Ritaglio la parte finale dei collant. Inizio ad inserire il composto di gesso e acqua all’interno del collant. Una volta fatta una “palla” sufficientemente grossa faccio un nodo. Applico degli elastici per simulare le piegature della zucca. Lascio asciugare per circa 4/5 ore.

Una volta completamente asciutto, rimuovo prima gli elastici e dopo il collant. Piccolo trucco: io ho usato . Un collant piuttosto spesso quindi li ho eliminati. Se potete usate dei collant sottilissimi così anziché eliminare il collant potete usare il nodo come parte della zucca semplicemente colorandolo di verde. Procedo colorando le zucchette.

Per procedere alla decorazione recupero un po di materiale che ho disponibile in casa e lo assemblo per creare una decorazione autunnale, in tema Halloween ed elegante al tempo stesso.

Io ho recuperato questo materiale che per colore e stagionalità mi sembra adatto alla mia decorazione

  • Cartoncino per la base;
  • Pigne;
  • Qualche foglia autunnale;
  • Un nastro di rafia;
  • Una candelina elettrica;
  • Colla a caldo per assemblare tutte le parti.

Il procedimento è semplice e in pratica ho solo assemblato ed incollato a mio gusto tutto il materiale recuperato ed aggiunto la candelina.

Ecco il risultato finito

Forse questa decorazione non è un match perfetto con l’atmosfera di Halloween, tuttavia la trovo molto indicata qualora decidiate di fare una cena di Halloween a casa con pochi amici piuttosto raffinata (a tal proposito ecco qui un menù non banale ne infantile).

Personalmente credo che userò la mia decorazione ben oltre il 31 ottobre perché la trovo davvero carina!

Ecco qui le mie prime proposte di decorazioni per la casa per questo Halloween.

Come anticipato quest’anno nulla di troppo elaborato, tuttavia spero che le mie idee vi siano comunque piaciute!

Stay tuned!

 Trick in questo post:
1. Decorazioni per la casa tema Halloween: candelabro mano di gesso;
2. Decorazioni per la casa tema Halloween: mano della mummia
3. Decorazione per la casa tema autunno/Halloween: decorazione elegante con zucchette e colori dell'autunno.

Se ti è piaciuto il contenuto di questo post potrebbero piacerti anche questi tutorial per decorazioni di Halloween:
Idee decorazioni Halloween 2015
Idee decorazioni Halloween 2016
Idee decorazioni Halloween 2017_1
Idee decorazioni Halloween 2017_2

E queste Idee Make-Up
Idee Make-Up Halloween 2015_1
Idee Make-Up Halloween 2015_2
Idee Make-Up Halloween 2016_1
Idee Make-Up Halloween 2016_2
Idee Make-Up Halloween 2016_3
Idee Make-Up Halloween 2017

E non dimenticarti di studiare un menù adatto come questo:
Menù Halloween 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *