Halloween a casa menù per la festa

Ciao a tutti,

Halloween ormai è alle porte e come forse saprete quest’anno non sono così sicura di poter partecipare ad una festa di Halloween (chissà magari la mia bambina sarà il mio dolcetto o scherzetto!).

Tuttavia, complice il fatto che mi sono letteralmente innamorata dell’atmosfera che si crea aspettando Halloween mentre abitavo a NYC, o forse semplicemente perché in questa festa vedo l’occasione buona per fare qualche lavoretto in casa, qualche trucco un po’ “creepy” e testare nuove idee, fatto sta che ho comunque deciso di organizzare con qualche amico più stretto il mio personale party di Halloween a casa.

Niente di troppo elaborato, giusto una cena, un film e forse qualche giochino di società.

Ma se l’organizzazione del party è cosa ormai assodata (Come organizzare un perfetto Halloween party a casa parte 1 e parte 2 ) di certo, non posso sempre presentare il solito menù.

Quindi un questi giorni ho testato (e letteralmente bocciato, rivisitato e testato nuovamente) qualche ricetta nuova e semplice per stupire i miei amici.

Oggi quindi sono qui per condividere con voi il menù per Halloween 2019 approvato da tutta la famiglia NoPanic (un ringraziamento speciale a mio marito che si è prestato a fare da cavia).

Ma vediamo cosa propone il Menù

Ovviamente, vuoi perché Halloween equivale a zucca, vuoi perché in questo periodo si trovano zucche ovunque e sono letteralmente squisite, va da se che l’ingrediente principe di tutti i piatti sia proprio la zucca.

Antipasto: girelle zucca e speck

Antipasto semplicissimo e veloce da preparare, ma non adatto ad essere preparato all’ultimo minuto in quanto richiede dei tempi di riposo abbastanza lunghi. Suggerisco quindi di iniziare a preparare le girelle già nel pomeriggio lasciandole così da avvantaggiarsi.

Per circa 4 persone

  • 300 gr di zucca;
  • Pasta sfoglia rettangolare (250 gr circa);
  • 150 gr di speck;
  • 80 gr di pecorino;
  • Brodo vegetale;
  • Olio EVO;
  • Sale, pepe, uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino.

Inoltre servirà un frullatore ad immersione per fare la crema ed una padella.

La preparazione è veramente semplice:

In un padella faccio rosolare con un filo d’olio lo spicchio d’aglio. Nel frattempo elimino la buccia dalla zucca e la faccio a cubetti. quando l’aglio inizia a dorare aggiungo nella padella la zucca ed il rosmarino e faccio andare per qualche minuto. Aggiungo del brodo vegetale, sale e pepe e lascio cuocere coperto per circa 15 minuti.

Passo la zucca cotta nel bicchiere del frullatore ad immersione, aggiungo la metà del formaggio e frullo fino ad ottenere una crema che lascio raffreddare per una mezz’ora.

Stendo la pasta sfoglia su un foglio di carta forno, e la ricopro con le fette di speck e ci spalmo sopra la crema di zucca ed il rimanete pecorino. Aiutandomi con la carta forno arrotolo la pasta su se stessa e la ripongo in frigo per un ora circa.

Dopo un ora taglio il rotolo in rondelle alte circa 2 /3 cm l’una, le dispongo sulla placca forno coperta da carta forno ed informo a 180° per 15 minuti.

Piccolo consiglio, seguite i tempi di cottura al forno e controllate spesso lo stato delle vostre girelle… Io mi sono distratta e alcune della mie sono venute un po’ troppo cotte!

Primo: risotto zucca e gorgonzola

Questa ricetta è una rivisitazione di uno dei miei cavalli di battaglia (risotto zucca e salsiccia) che sono solita preparare nelle serate autunnali. Non volendo rischiare per questa cena di Halloween ho pensato ad variante della ricetta base… quando potrei nona vere troppo tempo preferisco non rischiare.

Per il risotto zucca e gorgonzola dolce per 4 persone servirà:

  • 320 gr di riso carnaroli;
  • 600 gr di zucca;
  • 170 gr di gorgonzola dolce;
  • 30 gr di burro;
  • Olio EVO;
  • 100 gr di cipolla;
  • Brodo vegetale;
  • Sale, pepe e un rametto di rosmarino.

Per preparare il mio risotto inizio pulendo la zucca dalla buccia e facendola a cubetti e tritando finemente la cipolla. In una padella con un filo d’olio faccio appassire la cipolla e poi aggiungo la zucca, lascio cuocere per un paio di minuti e poi aggiungo del brodo vegetale caldo. Faccio cuocere la zucca per circa 20 minuti aggiungendo del brodo ogni volta che si asciuga.

In un altra padella faccio tostare il riso per qualche minuto sfumando con un mestolo di brodo vegetale (o con del vino bianco). Poi trasferisco il riso nella padella con la zucca aggiungendo via via il brodo fino a completa cottura del riso e girando spesso.

Una volta cotto il riso metto la padella sulla fiamma piccola, metto la fiamma al minimo e inizio a mantecare: prima con il burro e poi con il gorgonzola mescolando accuratamente.

Metto il tutto in un vassoio da portata (o nei singoli piatti) guarnendo con un rametto di rosmarino.

Secondo: scaloppine di maiale mele e zucca per 4 persone

  • 600 gr di lonza di maiale;
  • 300 gr di zucca;
  • 2 mele;
  • 100 gr di cipolla;
  • farina;
  • 30 gr di burro;
  • Sale pepe;
  • Olio EVO;
  • Limone.

Per preparare le mie scaloppine ho iniziato dalla zucca, eliminando la buccia. Poi ho fatto dei piccoli cubetti per una parte della zucca (la parte che sarà ila base del piatto) mentre l’altra parte ho fatto delle fette più grandi (la parte che sarà la guarnizione del piatto). Dopodiché ho fatto degli spicchi sottili delle mele e li ho irrorati con qualche goccia di limone per non farli annerire ed aggiunto una spolverata abbondante di pepe. Infine ho tritato la cipolla.

Ho scaldato a fiamma vivace una padella con qualche goccia di olio e ho disposto sopra gli spicchi di mela per scottarli leggermente circa 2/3 minuti per lato. Poi ho fatto la stessa cosa con le fette di zucca.

Ho fatto appassire la cipolla tritata in una seconda padella con un po’ di olio. Ho aggiunto i cubetti piccoli di zucca e ho fatto cuocere a fuoco medio per circa 10/15 minuti aggiungendo del brodo vegetale o dell’acqua leggermente salata.

Mentre la zucca cuoce, mi sono dedicata alla carne. Prima ho inserito ogni fetta tra 2 fogli di carta forno e ho appiattito con il batticarne. Successivamente ho passato le fette di maiale nella farina. In una padella ho sciolto il burro e messo a cuocere le fette di maiale. Bastano davvero pochissimi minuti.

A questo punto le 3 parti del mio piatto (letto di zucca, scaloppine di maiale e guarnizione) sono pronte per essere servite. Suggerisco di fare un piccolo letto di zucca sul quale adagiare le fette di carne e mettere gli spicchi di mela e le fette di zucca a guarnizione/contorno.

Dessert: mini muffin zucca e cioccolato

Per preparare i mini muffin servirà:

  • 250 gr di farina;
  • 10 gr di lievito per dolci;
  • 180 gr di zucchero semolato;
  • 2 uova;
  • 190 gr du purea di zucca;
  • 130 gr di olio di semi;
  • 150 gr di gocce di cioccolato.

Per la preparazione iniziamo al solito dalla zucca eliminando la buccia e facendola a dadini. Per ottenere la purea metto i dadini di zucca a lessare a vapore. Una volta lessata schiaccio la zucca con una forchetta (o con lo schiaccia patate) e la lascio raffreddare.

Una volta raffreddata ila zucca la metto una terrina mescolandola con le uova, zucchero e l’olio fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungo il lievito alla farina e inizio ad aggiungerla nella ciotola con il composto di zucca, uova, zucchero e olio poco alla volta continuando a mescolare. quando ho ottenuto un composto liscio ed omogeneo aggiungo le gocce di cioccolato.

L’impasto è pronto per la cottura.

Per fare i mini muffin io uso questo strumento meraviglioso che è la piastra per cupcake… Velocizza i tempi di cottura, i cupcake vengono tutti carini e della forma giusta, non sporco il forno ed è facilissima da pulire… Insomma piastra stra consigliata! io la amo!

Se non avete la piastra potete mettere l’imposto all’interno dei pirottini o degli stampi in silicone (riempiendoli per poco più della metà) ed infornare 200° per circa 15/20 minuti.

Per farci una rista….

La ricetta originale delle scaloppine al maiale non era esattamente come quella esposta sopra…. Inizialmente l’idea era quella da fare Scaloppine pere e zucca. Ci ho anche provato… peccato che per una qualche ragione il risultato è venuto abbastanza buono nel sapore della carne… ma alquanto disastroso per quanto riguarda il resto, soprattutto la presentazione del piatto…

Insomma era davvero… spaventoso da vedersi e non potevo certo presentarlo ai miei amici!

Ecco qua qualche idea per il menù del mio Halloween 2019.

Dalle foto avrete notato che le quantità da me usate sono molto più esigue di quelle suggerite. Questo semplicemente perché ho fotografato le prove generali della cena che quindi era per solo 2 persone e non per 4.

Fatemi sapere se anche voi avete delle ricette da provare e se proverete le mie. A presto per qualche decorazione per la casa spaventosa…

Stay Tuned

Tricks in questo post:
1. Il mio menù per Halloween 2019: Antipasto girelle speck e zucca;
2. Il mio menù per Halloween 2019: Primo risotto zucca e gorgonzola dolce;
3. Il mio menù per Halloween 2019: Secondo scaloppine di maiale mele e zucca;
4. Il mio menù per Halloween 2019:Dessert mini muffin zucca e gocce di cioccolato.

Se ti è piaciuto questo post potrebbe interessarti anche:

Organizzare un party di Halloween parte 1

Organizzare un party di Halloween parte 2

Risotto zucca e salsiccia

Decorazioni di Halloween idee 2015

Decorazioni di Halloween idee 2016

Decorazioni di Halloween idee 2017_1

Decorazioni di Halloween idee 2017_2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *