Sfatiamo 10 miti sull’allattamento

Ciao a tutti!

Un po’ di tempo fa mi sono divertita a raccogliere un bell’elenco di miti e leggende metropolitane raccontatemi durante la gravidanza (qui il link al post). Siccome mi sono davvero divertita a ripensare a tutte le cose, talvolta assurde, che mi sono state dette direttamente o meno, ho deciso di fare lo stesso su un argomento altrettanto fonte di dicerie e leggende metropolitane: l’allattamento.

Ma prima di partire con la lista vera e propria, un momento di serietà….
Volevo dire a tutte una grande verità che a me nessuno aveva detto esplicitamente…. A meno che non rientriate nell’olimpo delle poche elette il cui pargolo si attacca al seno subito in modo perfetto… allattare, specie le prime settimane è un lavoro duro, complicato e doloroso….

“Se è doloroso significa che state sbagliando qualcosa”... questo dicevano al corso di preparazione al parto. Ci avevano avvisate che l’allattamento era la parte veramente difficile della maternità, e posso dirvi che è vero, è un momento davvero impegnativo.
Se, come nel mio caso, i primi giorni il vostro bambino non si attacca benissimo e voi, mosse a compassione ed animate dallo spirito di sacrificio, decidete di sopportare purché il piccolo o la piccola mangi, senza chiedere subito l’aiuto di un ostetrica, commetterete il mio stesso errore.
Polpetta inizialmente non si attaccava benissimo ed il risultato è stato che ha ipersensibilizzato e rovinato il seno, al punto che ad oggi, nonostante la tecnica sia notevolmente migliorata, ancora non provo quel piacere che ci si aspetta dal momento della poppata. Mi consola il solo fatto che il 90% delle mie amiche hanno avuto la mia stessa esperienza (in alcuni casi anche peggiore) e mi dicono che dopo un po’ la situazione migliora e tutto viene da se. Vi farò sapere…

Questa, sin qui, la mia esperienza (fatemi sapere la vostra), ma veniamo ai 10 miti da sfatare sull’allattamento

1 La birra aiuta la produzione di latte
In verità la birra come tutti gli altri alcolici è caldamente sconsigliata durante l’allattamento. Quindi se pensavate che dopo 9 mesi sareste potute tornare a fare aperitivo con un Mojito o un calice di rosso… cattive notizie, il divieto permane. In verità non ci sono alimenti o bevande che aumentino la produzione di latte, l’unico accorgimento è quello di bere tantissimo (non alcolici). Stesso discorso per il latte, al corso di preparazione al parto ci è stato spiegato come il latte ed i latticini in generale siano da limitare durante l’allattamento (sono grassi e potrebbero favorire le coliche nel bambino). Per sopperire al crescente fabbisogno di calcio la soluzione migliore è un bel pezzo di Parmigiano.

2 Seno grande = molto latte
Falso. Un seno grande significa solo che ha un tessuto adiposo maggiore ma questo non ha nulla a che vedere con la produzione di latte.

3 Allattare rovina il seno
Niente di più falso, anzi il continuo svuotamento e riempimento ne aumenta l’elasticità. Allattare al seno ha benefici non solo per il bambino ma anche per la salute della mamma, infatti si ritiene che riduca il rischio di insorgenza di cancro al seno.

4 Non puoi rimanere incinta se stai allattando
Questo è il motivo per cui ci sono tanti fratellini e sorelline nati poco dopo il compimento di un anno di vita del fratello maggiore… Anche se il ciclo non è ancora ricomparso, si può benissimo rimanere incinta subito dopo il parto anche se si allatta al seno.. quindi attenzione!!

5 Non si può allattare se si ha il raffreddore e non si possono assumere farmaci.
La mamma trasferisce al bambino i suoi anticorpi e questi lo proteggono anche dall’influenza della mamma. A specifica richiesta la mia pediatra mi ha risposto: certo che puoi allattare col raffreddore, nel caso utilizza una mascherina. In quanto ai farmaci ci sono alcuni farmaci che possono essere somministrati in allattamento (come avviene in gravidanza).

6 Non si può fare attività fisica se si allatta in quanto modifica il sapore del latte
Non c’è alcuno studio a supporto di questa teoria. L’attività sportiva fa bene in tutte le fasi della vita, inoltre lo sport libera endorfine e appaga la mamma, ed una mamma felice significa un bambino felice.

7 Col passare del tempo il latte perde sostanza
Non è vero, il latte materno, come spiegato anche al corso di preparazione al parto, è l’alimento perfetto per la specifica fase di vita del nostro bambino e col tempo si adatta per essere l’alimento più giusto per lui, ma di certo non perde di sostanza!

8 Se il bambino non fa il ruttino significa che non ha digerito.
Falso. Il ruttino serve soltanto ad eliminare eventuale aria ingerita durante la poppata e non ha a che vedere con il processo digestivo.

9 Ai bambini allattati al seno deve essere data dell’acqua.
Falso, di nuovo. Il nostro latte è sufficiente anche per idratare il nostro bambino. Nostro figlio non ha bisogno di null’altro oltre al nostro latte.

10 Allattare è semplice.
Se è vero che i bambini hanno l’istinto della suzione, è altrettanto vero che per entrambi è una cosa nuova. Nelle prime settimane molte mamme hanno difficoltà. In questi casi l’aiuto delle ostetriche in ospedale, ed il supporto anche di personale qualificato fanno la differenza e rendono l’esperienza dell’allattamento sicuramente migliore.

Ecco qua alcuni dei miti da sfatare sull’allattamento.

Per quanto sia complicato, sfidante, doloroso e impegnativo, l’allattamento al seno è davvero una fonte di benefici per mamma e bambino e già questo giustifica tutta la fatica. Inoltre, posso assicurarvi che il faccino soddisfatto e sazio della mia bambina dopo una bella poppata è la motivazione più bella che mi a non mi fa mollare nonostante le difficoltà e mi sprona a continuare questo percorso tortuoso ma che spero tra poco diventi semplice e ricco di soddisfazioni.

Fatemi sapere se anche a voi è stato dato uno dei suggerimenti/avvertimenti esposti sopra e fatemi sapere se conoscete altri miti da sfatare insieme!

Per rimanere aggiornati sulla mia avventura da mamma e per tante altre chiacchiere sugli argomenti più disparati

Stay Tuned!

Tricks in questo post
1. Allattamento al seno, ecco la mia esperienza;
2. Sfatiamo 10 leggende metropolitane sull'allattamento.

Se ti è piaciuto questo articolo forse potrebbe piacerti anche:
15 falsi miti sulla gravidanza
I primi giorni da mamma
Acquisti che hanno semplificato la mia gravidanza
Vestirsi bene in gravidanza
Bomboniere nascita fai da te
Mamma a prova di critica
Vademecum dell’ospite in visita alla neomamma


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *