Shopping per la baby: update compleanno e Natale

Ciao a tutti!

A novembre è stato il compleanno di G, poi c’è stato Natale, poi la befana… Insomma negli ultimi mesi siamo stati letteralmente invasi dai giochi, quindi ho deciso che questo era il momento giusto per un update dei giochi (prima di accumularne troppi e dover fare un articolo kilometrico). Come solito tra quelli ricevuti vi parlerò di quelli che hanno riscosso maggiore successo, e che sono un po’ diversi da quelli più classici, nella speranza di darvi qualche buona idea per i vostri cuccioli.

Peluche gigante
Come solito parto con il pezzo da 90. Questa volta si tratta di un peluche ed è il nostro regalo per i 2 anni di G. Una giraffa gigante. L’idea del peluche gigante ci è piaciuta subito e quando abbiamo visto questa giraffa abbiamo capito che quello era il regalo giusto per lei. Se ne trovano di vati tipi e prezzi. Noi abbiamo scelto il modello XXL (da137cm di altezza) della Melissa & Doug. Tra tutte abbiamo scelto questa perché è fatta davvero molto bene, ha dei dettagli molto curati ed ha la possibilità di piegare a piacimento il collo facendolo rimanere nella posizione desiderata.
La nostra scelta è stata ripagata e G la adora e si prende cura di lei con costanza.
Ci sono 2 misure di giraffa e anche molti altri animali, potete trovarla su amazon qui (al momento è anche scontata di circa 30 € quindi è un affare). La giraffa, oltre ad essere uno degli animali preferiti di G ha anche il vantaggio che sviluppandosi in altezza non capitalizza mezzo pavimento della cameretta (cosa che invece farebbe un leone o orso gigante).

Monopattino
Un altro regalo super gradito ricevuto per il compleanno è stato il monopattino. Ce ne sono di ogni tipologia più o meno semplici. Noi abbiamo scelto quello con le 2 ruote davanti ed una dietro, in quanto ci è sembrato la soluzione migliore e quello più semplice per imparare ad utilizzarlo. La versione con la sola ruota davanti e le due dietro infatti rende la spinta, e quindi il passaggio al monopattino “vero” più complicata. Per G abbiamo scelto il modello con le ruote che si illuminano (chi ha una bambina di 2 anni mi capisce perfettamente quando dico che TUTTO deve essere brillante o luminoso 🤩e comprende il mio disagio 😆)

Tenda
Mio marito è un ingegnere e questo regalo poteva essere trovato e scelto solo da lui. Si tratta d un kit formato da asticelle di circa 30 cm (fluorescenti) e palline forate che permettono la costruzione di diverse strutture autoportanti. L’unico limite è rappresentato dalla fantasia del costruttore. Ovviamente al momento G non riesce a costruire da sola e si fa aiutare dal suo babbo, che si diverte un sacco a costruire igloo e tende insieme a lei. Una volta costruita la struttura basta coprirla con un telo leggero ed ecco la tenda perfetta! L’idea è davvero carinissima, sicuramente aiuta a stimolare la fantasia e l’ingegno dei nostri piccoli e, che non guasta, una volta finito di giocare si può smontare in pochi minuti! Caratteristica non trascurabile per chi no ha troppo spazio in cameretta. Non so il link dove mio marito l’ha acquistata ma cercando online ho visto che se ne trovano anche su Amazon. Questa è quella che per caratteristiche è più simile alla nostra (anche se ha la metà degli elementi quindi il mio suggerimento è di prendere uno o 2 kit per avere almeno un centinaio di bacchette per poter costruire tende abbastanza grandi.

Arca di Noè Playmobil
Le costruzioni e le Lego in generale non mancano mai a casa nostra, ancora non avevamo nulla della Playmobil e devo dire che questa arca di Noè con tantissimi accessori e personaggi è stata davvero una piacevole scoperta. Se da un lato abbiamo le Lego che sono più specifiche per la costruzione in se, Playmobil è molto utile per i bimbi più piccoli (che non hanno ancora dimestichezza con costruire oggetti più complessi) in quanto è basato maggiormente sui giochi di ruolo. G, 2 anni e 2 mesi, e sta iniziando da qualche settimana a giocare da sola e ad inventarsi delle storie di gioco. L’arca di Noè è fantastica per questo e a lei piace tantissimo (si ha ancora il pallino degli animali) e si inventa tante storie con tutti i personaggi, si occupa degli animali, mette il cibo nella stiva e naviga con la sua arca per tutta casa. Si può spostarla in tutta tranquillità in quanto l’arca ha le rotelle. Inoltre galleggia ed è possibile acquistare separatamente una sorta di piccolo motore per farla navigare. Acqua in bocca su queste ultime due funzionalità altrimenti in men che non si dica la trovo nella vasca fa bagno!

Strumenti musicali: sax, piano chitarra
Sono davvero contenta di elencare tra i regali maggiormente apprezzati gli strumenti musicali. La musica per i bambini è davvero importantissima, degli studi hanno dimostrato che migliora le loro capacità di concentrazione, la memoria e l’analisi, ma anche la sintesi ed il ragionamento, e rende il processo di apprendimento più semplice.
Ovviamente ogni cosa va commisurata all’età del bambino, nessuno pretende che una bambina di 2 anni sappia suonare il sassofono, la chitarra o il pianoforte! Ma devo dire che le basi, ci sono tutte!
Tutti gli strumenti che ci hanno regalato sono della Bontempi, quindi sono si dei giocattoli, ma sono molto simili nel funzionamento agli strumenti originali. Se infatti tutti e tre hanno i bottoni per suonare delle melodie pre-caricate, allo stesso tempo possono essere suonati anche a mano libera. Soffiando dentro il sax si produce un suono e diteggiando sui tasti si produce l’intera scala di DO; le corde della chitarra sono funzionanti e vere e, anche se non credo possano essere accordate, è possibile produrre suini con esse; infine il pianoforte è una piccola tastiera elettronica con annesso microfono. Devo dire che G ha capito subito come funzionavano ed anche con il sassofono si è trovata subito a suo agio. Probabilmente perché vede suo padre suonare la chitarra e me il sassofono quindi questi strumenti erano familiari per lei, insomma gira per casa atteggiandosi ora da chitarrista rock navigata ora da jazzista oscillante con il sax… Con il pianoforte organizza dei piano bar davvero esilaranti 😂

Puzzles vari
I puzzle rimangono tra i giochi preferiti di G. Questo Natale la nostra collezione si è arricchita di nuovi puzzle di animali dove oltre a costruire la mamma di una specie animale, si deve anche affiancare il relativo cucciolo. G lo chiama il puzzle della mamma con il suo piccino. Davvero tenero e carino.
Ma 2 anni significa anche iniziare a conoscere bene le emozioni e le espressioni facciali, quindi quando un’amica ci ha regalato il gioco “Tante Faccee” si è subito conquistata l’affetto di G. Un gioco divertente ed al tempo stesso istruttivo e stimolante!
Infine ho deciso di prendere a Gaia l’evoluzione del mosaico che già possedeva, si tratta del Jumbo Peggy mosaico che, oltre ad avere le schede per i chiodi ha anche la caratteristica di avere le piastre che possono essere montate in diversi modi e si trasformano in costruzioni per dare libero sfogo alla fantasia (si chiama Jumbo Peggy Quercetti e lo trovate anche su Amazon).

La befana ha portato i Libri per la buonanotte
Anche la befana ha portato i suoi doni… oltre alle calze con i dolcetti, ha portato anche dei libri da leggere. Trovo carinissimi e ben fatti i “Librottini Disney”, piccoli libri cartonati con le più belle fiabe DIsney. Al momento ne abbiamo 6 ma penso che la collezione crescerà presto in quanto a G piacciono tanto e a forza di leggerli li sa letteralmente a memoria! Sono perfetti per una favola veloce o per farle sfogliare qualcosa di non troppo ingombrante durante i viaggi in macchina.
Oltre ai librottini abbiamo acquistato anche un libro con 50 favole Disney. alcune storie sono i riassunti delle storie dei film, altre sono racconti estrapolati dalla storia principale. Tra tutti abbiamo scelto questo perché le fiabe non sono troppo lunghe, il libro è ricco di illustrazioni colorate ed è scritto in stampatello, quindi quando sarà pià grande potraà leggere da sola. Unica pecca, a volte le storie sono davvero molto molto riassunte e si perdono dei passaggi interessanti, ma a parte questo è davvero ben fatto. Lo abbiamo acquistato su Amazon (ma va?) qui il link

Questi sono solo alcuni dei giochi ricevuti che le sono piaciuti in modo particolare e che sono un pochino di diversi dai grandi classici. Ovviamente ha ricevuto anche una dolcissima bambola e tanti giochi con il pongo (probabilmente uno dei suoi giochi preferiti da sempre), una casina per le bambole e per i Buffycats e dei completi da pioggia (galoche, mantella ed ombrellino) che sono diventati la sua nuova passione (non ho mai visto una bimba più contenta nei giorni di pioggia), li ha adorati tutti! Tuttavia in questa sedo ho preferito selezionare qualche idea un po’ diversa nella speranza di poter essere di aiuto per coloro che cercano un idea regalo un po più ricercata per un nanino o nanina di circa 2 anni!

Spero che questo articolo vi sia piaciuto e vi abbia tenuto compagnia.

L’appuntamento è tra una settimana esatta per parlare insieme di tanti altri. Argomenti!

Stay Tuned!

Tricks in questo post:
1. Idee regalo per bambini da 2 anni in su approvati da G

Se ti Piace questo genere di articoli ti piacerà no. Anche i altri shopping per la baby dedicati a giochi e giocattoli divisi per fasce di età!

Shopping per la baby idee regalo per bimbi di 20/24 mesi
Shopping per la baby idee regalo per bimbi di 18/20 mesi
Shopping per la baby giochi 12/18 mesi parte 1
Shopping per la baby 1giochi2/18 mesi parte 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *